Cialde per caffè: qual è il loro impatto sull’ambiente?

Cialde per caffè: qual è il loro impatto sull’ambiente?

Le cialde sono il sistema migliore per preparare un caffè buono, cremoso e a impatto zero sull’ambiente. Scopri perché iniziare a usarle.

Il caffè è il protagonista delle nostre giornate. Lo desideriamo la mattina appena svegli, lo sorseggiamo durante la mattinata, lo prepariamo dopo pranzo e qualcuno riesce a berlo anche nel tardo pomeriggio o di sera. Insomma, il caffè è un rituale a cui è impossibile rinunciare, ma ti sei mai chiesto quale sia l’impatto sull’ambiente di questa abitudine? Dipende dal sistema che utilizzi per preparare il tuo caffè, se in capsule o in cialde.

Le capsule da caffè e il loro impatto ambientale

Le capsule sono difficili, anzi impossibili, da smaltire nell’ambiente. I materiali in cui sono realizzate, alluminio o plastica, determinano tempi lunghissimi per la loro decomposizione. Si calcola che una singola capsula impiega fino a 500 anni per degradarsi del tutto. Ciò significa che l’impatto sull’ambiente di una tazzina di caffè preparata con una capsula è insostenibile per la natura. Per alleggerirlo, continuando a utilizzare le capsule, si potrebbe optare per quelle riciclabili. Ma questa operazione è spesso abbastanza complessa perché la capsula andrebbe aperta, smaltendo il caffè nell’umido e separandone l’involucro, nelle rispettive raccolte, a seconda dei materiali che la compongono, e non tutti i consumatori sono disposti a farlo.

Le cialde da caffè e il loro impatto zero

L’alternativa ecologica alle capsule è rappresentata dalla cialda, ovvero una miscela di caffè monoporzionata, già macinata, pressata e racchiusa tra due veli di carta filtro. Perché si tratta di una scelta più responsabile verso l’ambiente? Perché la carta filtrante di cui sono composte le cialde di caffè è la stessa utilizzata per la preparazione dei filtri di thè e di infusi. Un materiale completamente riciclabile e compostabile che fa in modo che le cialde possano essere tranquillamente gettate nel cestino dell’umido della raccolta differenziata, con un impatto ambientale praticamente pari a zero.

3 motivi per scegliere le cialde per le macchine da caffè

Una volta compresa il diverso impatto sull’ambiente tra capsule e cialde, possiamo dire che è il momento di cambiare abitudini. Qual è la scelta più consapevole per bere caffè senza pesare sull’ambiente? Senz’altro le cialde, e questi sono i 3 motivi per cui iniziare a utilizzarle il prima possibile.

  1. Sono realizzate solo con materiali biodegradabili, ovvero i filtri di carta
  2. Possono essere gettate tranquillamente nell’umido e, essendo composta da materiali organici, è anche compostabile. Ciò significa che la sua presenza nella natura può rappresentare una risorsa in più: i fondi di caffè diventano un elemento ideale per alimentare il compost e la concimazione naturale dei terreni.
  3. Richiedono meno packaging, essendo più leggere e sottili rispetto alle capsule. Proprio per le cialde, tante aziende stanno realizzando involucri in carta, più facilmente riciclabili rispetto a quelli in plastica.

Pronto a dare una svolta ecologica alla tua pausa caffè? Passa alla cialda.
Con questo piccolo ma prezioso gesto quotidiano contribuirai a realizzare un mondo migliore.

Categoria: Caffè e Sostenibilità
Pubblicato il: 18 Febbraio 2022
Condividi
Non perderti le nostre offerte Registrati alla nostra newsletter!
Newsletter Signup ITA